Messo a punto sul finire degli anni ’70 da Jon Kabat-Zinn presso l’Università del Massachusetts, il programma MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction) è indicato per la riduzione dello stress correlato a difficoltà relazionali e alla regolazione delle emozioni, a sofferenze psico-fisiche, all’esercizio di professioni con alto impatto emotivo (come ad es. le professioni di aiuto, quali quelle di medici, psicoterapeuti, counsellors, etc.) o ad eccezionali condizioni di vita (ad es.prolungate ospedalizzazioni o carcerazioni).

Negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Australia e più di recente in Europa, viene insegnato nelle maggiori università e la sua pratica è ormai presente in svariati settori, tra cui quello della cura dei disagi psichici, dell’assistenza sanitaria, dell’educazione, dello sport e della formazione professionale.

Il programma è strutturato in otto incontri settimanali, ognuno di circa due ore, più un ulteriore incontro di maggior durata, circa sei ore. Gli incontri sono di qualità esperienziale e sono orientati all’insegnamento di diverse pratiche di Mindfulness, cioè di consapevolezza corporea e mentale: sono altresì previsti momenti di tipo dialogico così da consentire che l’apprendimento avvenga “su misura” per ogni partecipante

Se l’MBSR può essere considerato il formato standard per apprendere come incontrare esperienze di Mindfulness, altre differenti modalità su misura possono essere attivate.

Particolari contesti come quelli educativi o aziendali richiedono programmi di insegnamento di pratiche di Mindfulness con caratteristiche specifiche determinate dal contesto stesso.

Sono altresì previsti interventi ad hoc mirati a soddisfare la richiesta di gruppi o associazioni o istituzioni caratterizzati da una specifica missione sociale come ad esempio gli ospedali.

E’ possibile, inoltre, soddisfare esigenze di persone che ritengono conveniente avvicinarsi ed approfondire la pratica della Mindfulness in un setting individuale: per soddisfare tali esigenze è stato elaborato un programma che prevede incontri one-to-one tra il docente e la persona che desidera iniziare a familiarizzarsi con pratica secondo modalità esperienziali e cognitive.

In particolare, in ambito aziendale differenti modalità su misura possono essere attivate per apprendere come incontrare la mindfulness oltre al classico MBSR messo a punto da Jon Kabat-Zinn.

In questo contesto tempomindfulness può offrire e realizzare interventi per entrare nel mondo delle pratiche di consapevolezza, esercizi di consapevolezza da praticare sul lavoro, laboratori di una o più giornate per iniziare ad approfondire la mindfulness nel contesto lavorativo.

I ritiri sono occasioni di pratica intensiva che hanno durata variabile e carattere di residenzialità. Questo tipo di offerta di pratica può essere organizzata su 2,3 o più giorni.

Il PR (Programma Residenziale) invece è largamente ispirato al modello MBSR in otto settimane. Si svolge su quattro giorni e offre la possibilità di un’esperienza a carattere più intensivo e con una più significativa interruzione dalla quotidianità abituale. L’esperienza di immersione nella natura, il luogo quieto e accogliente e il legame di condivisione e scambio che si crea nel gruppo, danno risonanza e profondità al percorso.

In questo senso la partecipazione al PR, per chi abbia già fatto il programma in otto settimane, rappresenta una buona possibilità di consolidamento del training alla pratica di mindfulness. Il programma inizia solitamente con la cena del mercoledì e si conclude con il pranzo della domenica successiva.

Per favorire la continuità di pratica dopo la conclusione del corso, viene rilasciato un tool-kit di dispense, audio cd, diario di bordo e “compiti a casa”.

Gli incontri di pratica sono aperti a tutti e consistono in una pratica condivisa, solitamente guidata da un conduttore che accompagna. Non è necessario essere esperti per partecipare, anzi avvicinarsi a una serata di pratica potrebbe essere un modo per sperimentare, assieme ad altri, un cammino. Le serate di pratica solitamente sono frequentate da chi ha sentito parlare della mindfulness e vuole vedere in cosa consista, da chi ha già frequentato un corso e desidera mantenere un ancoraggio nel proprio individuale percorso nella pratica, da chi si è affezionato ai propri compagni di cammino.

Se si desidera frequentare in modo continuativo  “le serate di pratica” è necessario associarsi a tempomindfulness (vedi in “per chi è la sezione “associati”).

A Milano le serate di pratica sono programmate regolarmente tutti i martedi, con orario 19,30–21,00 presso la sede di tempomindfulness in Via della Moscova 40/4, Milano 20121. Per partecipare è necessaria la prenotazione che puoi effettuare direttamente tramite il sito e ti chiederemo un contributo minimo di €5,00 per sostenerci e supportare sia le attività che i costi di gestione del centro.

Ingredienti:

Pensieri
Emozioni
Sensazioni